Liguria, farmacie digitalizzate per i cittadini

Redazione DottNet | 19/02/2016 13:43

Fascicoli e ricette on line, mail dell'assessore per i cittadini

 La Liguria punta sulla sanità digitale. Tra i progetti in primo piano presentati oggi dalla Regione ci sono il potenziamento degli investimenti per il fascicolo sanitario elettronico con accesso tramite telefonino e computer e referti condivisi on line, ma anche la ricetta dematerializzata (stop alla carta, prescrizioni gestite via Internet). Si tratta di progetti che la Regione conta di perfezionare entro la fine di quest'anno "per raggiungere i più alti livelli di digitalizzazione, all'avanguardia tra le regioni in Italia".

Intanto, subito spazio ai "social" per informare e dialogare con i cittadini. Da domani gli assistiti potranno inviare osservazioni sui servizi sanitari e sociali liguri direttamente all'assessore regionale alla Salute Sonia Viale, all'indirizzo scriviassessore.sanita@regione.liguria.it. Creata anche una pagina facebook "librobiancosanitaliguria" con tutti i dati sul settore sociosanitario. Da domani, alla mail librobianco.sanita@regione.liguria.it, cittadini e operatori potranno partecipare al processo di riforma della sanità ligure direttamente con osservazioni e proposte alla Regione.

Annarosa Racca, presidente nazionale Federfarma, che conta 600 farmacie in Liguria, con 3200 addetti, sottolinea i vantaggi di una maggior informatizzazione. "Una ricetta su tre in Liguria oggi è elettronica - ha detto la presidente di Federfarma -. Vogliamo arrivare a livelli più elevati, così come sul fronte della fatturazione elettronica. Si possono migliorare i servizi e l'efficienza del sistema sanitario puntando sul ritiro dei referti in farmacia, su piattaforme informatiche per la prescrizione di prodotti per diabetici, celiaci e ossigeno liquido. Tutto questo porta migliori e cure e risparmi per la Regione"

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato