Ginecologi, sì alla contraccezione contro le malattie invalidanti

Redazione DottNet | 28/02/2016 16:07

Benefici terapia ormonale in menopausa ma solo 8% donne la fa

Contraccezione non solo per impedire la gravidanza, ma anche per la cura di patologie altamente invalidanti. A sottolineare le differenti possibili finalità delle terapie contraccettive sono gli esperti che, dal 2 al 5 marzo, si riuniranno a Firenze per il XVII Congresso della Società Internazionale di Ginecologia Endocrinologica.

''Il 10% delle donne italiane soffre di endometriosi caratterizzata da dolore cronico e riduzione della fertilità. I sanguinamenti mestruali abbondanti sono altrettanto diffusi, invalidanti e molto frequenti nelle donne dopo i 35 anni. I contraccettivi ormonali - afferma Tommaso Simoncini, ordinario di Ginecologia e Ostetricia all'Università di Pisa - sono dei veri e propri farmaci in grado di interferire con la proliferazione dell'endometriosi, di ridurre il dolore mestruale, la quantità di perdita ematica associata al ciclo e di controllare i disturbi che caratterizzano gli anni precedenti la menopausa''.

Ma i ginecologi puntano i riflettori anche sulla Terapia ormonale sostitutiva: poche donne la assumono nonostante, affermano, ''i benefici a venti anni dalla sua introduzione''. Purtroppo ''solo l'8% delle donne italiane tra i 50-60 anni fa una terapia ormonale in menopausa, nonostante gli evidenti benefici dimostrati da oltre 20 anni di studi - afferma Andrea Genazzani, presidente del Congresso -. La scarsa prescrizione medica della terapia indica che la stessa è poco conosciuta. Età, stile di vita, sintomatologia da carenza ormonale, fattori di rischio oncologici sono tutte variabili importanti per una corretta e individuale prescrizione''. Le terapia ormonali, inoltre, ''se protratte per tempi prolungati - conclude Genazzani - modificano il naturale invecchiamento della donna e ne proteggono cervello, vasi, cuore, muscoli, ossa e apparato digerente''.

 

fonte: sige

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato