Influenza, contagi in calo: colpiti 3,4 milioni d'italiani

Infettivologia | Redazione DottNet | 10/03/2016 12:13

Dopo il colpo di coda della scorsa settimana, riprendono a scendere

Sono oltre tre milioni e quattrocentomila gli italiani colpiti dall'influenza dall'inizio della stagione ma il numero dei contagi, dopo il 'colpo di coda' della scorsa settimana, ha ripreso a calare, come sempre accade in questa fase dell'anno.

E' quanto emerge dall'ultimo bollettino di sorveglianza epidemiologica dell'Istituto Superiore di Sanità Influnet relativo al periodo dal 29 febbraio al 6 marzo 2016. Nella nona settimana dell'anno, il protocollo, che si avvale del contributo dei medici e dei pediatri di famiglia, ha registrato un livello di incidenza pari a 5,67 casi per mille assistiti. Il numero di casi stimati è stato pari a circa 345.000, mentre la settimana precedente (l'ottava) erano stati 368.800.

Le classi di età maggiormente colpite sono quelle pediatriche. Nella fascia di età 0-4 anni l'incidenza è pari a 17,41 casi per mille assistiti, nella fascia di età 5-14 anni a 14,18 nella fascia 15-64 anni a 4,37 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni a 1,31 casi per mille assistiti.

 

fonte: iss

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato