Pfizer riorganizza la sede italiana: tagliati gli informatori

Aziende | Redazione DottNet | 13/01/2009 10:41

La perdita del brevetto su gran parte dei prodotti, la maggiore competizione dei generici e le misure più restrittive adottate in molti Paesi europei per ridurre la spesa farmaceutica: sono queste le cause che porteranno all'attivazione della procedura di Mobilità con cui Pfizer Italia avvia il piano di riorganizzazione stabilito a livello centrale.

Sulla base delle indicazioni della Casa Madre, in Italia sono state create quattro Business Unit che saranno coordinate a livello europeo: Oncology, Speciality Care, Established Products e Primary Care. Nell'ambito di quest'ultima unità, Pfizer Italia prevede la cancellazione di 556 posizioni nella struttura di informazione medico-scientifica. Il management aziendale si impegna, comunque, a ricercare, insieme alle organizzazioni sindacali, le migliori soluzioni per ridurre l'impatto negativo di questa decisione sui lavoratori interessati.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato