Medici: pronta sanatoria debiti formativi, ministero dà indicazioni

Professione | Redazione DottNet | 18/03/2016 13:37

Sarà reiscritto chi si metterà in pari con triennio scorso entro 30/6

Pronta la reiscrizione nell'Elenco dei medici competenti per tutti i professionisti che, essendo nelle condizioni di usufruire della 'sanatoria' prevista dal decreto ministeriale del 26 novembre 2015 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 10 febbraio scorso), riescano, entro il 30 giugno, a colmare il debito formativo dello scorso triennio (2011-2013), anche se non ancora "in pari" con i crediti del triennio in corso.

 

E' quanto ha fatto sapere il ministero della Salute, rispondendo ad una richiesta di chiarimento della Fnomceo, l'Ordine nazionale di medici e odontoiatri che, in una nota, spiega chi può avvalersi di questa facoltà: i 'camici bianchi' che "hanno acquisito, entro dicembre del 2014, almeno il 50% dei crediti Ecm (Educazione continua in medicina, ndr) previsti per triennio 2011-2013 sono senz'altro nelle condizioni di usufruire" della cosiddetta 'sanatoria'. Quanto, invece, ai medici che avevano ottenuto meno del 50% dei crediti dello scorso triennio, il ministero ha fatto sapere che per iscriversi nuovamente "dovranno necessariamente completare il programma di aggiornamento 2014-2016, con il conseguimento del 70% dei crediti previsti nella disciplina Medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro".

 

 

Fonte: fnomceo

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato