Antibiotici, cresce la resistenza. Sono più efficaci quelli datati

Redazione DottNet | 07/04/2016 16:39

Per le infezioni urinarie i batteri sono resistenti nel 40% dei casi

Per effetto di un uso sconsiderato, i batteri che circolano in Italia sono ormai resistenti agli antibiotici più recenti, tanto che in molti casi conviene utilizzare quelli vecchi di 40 o 50 anni. Lo affermano i risultati preliminari del progetto 'Ocra', presentati in occasione dell'incontro alla Camera 'Resistenza agli antibiotici, quali soluzioni?'. Il progetto, frutto della collaborazione tra università di Milano e sezione campana della Società di Medicina Generale, ha coinvolto 700 medici in cinque provincie, di cui è stato monitorato l'utilizzo per questo tipo di farmaci.

"In un anno abbiamo raccolto oltre 170mila prescrizioni inappropriate - ha spiegato Roberto Mattina dell'università di Milano, uno dei coordinatori -. Abbiamo poi un dato interessante su 15mila urinocolture, che mostra nelle cistiti una resistenza agli antibiotici più recenti nel 40% dei casi. Nonostante ciò si continuano a prescrivere i farmaci recenti, quando antibiotici datatati potrebbero essere usati con più efficacia 'preservando' gli altri per infezioni più gravi".

I dati, ha spiegato Enrico Magliano dell'università degli Studi di di Milano, confermano quelli di uno studio su 150mila urinocolture raccolte nel milanese, secondo cui antibiotici come il bactrim o il furadantin, che si usavano negli anni '80, sono più efficaci di fosfomicina e ciproxin, più moderni, proprio a causa della resistenza. Oltre al monitoraggio il progetto farà anche formazione a medici e farmacisti, oltre a iniziative nelle scuole che potrebbero sfociare anche in uno spettacolo teatrale.

"Il messaggio è 'non abusiamo degli antibiotici' - ha concluso Daniela Sbrollini, deputata Pd, che presenterà una interrogazione al ministero della Salute per estendere il monitoraggio in tutta Italia -. Se non indirizziamo le poche risorse per ricerca e sanità nei territori non possiamo fare buona informazione".

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato