Arrestati tre manager nel settore farmacie e parafarmacie

Redazione DottNet | 14/04/2016 14:49

L'inchiesta è della procura Milano, ha operato il Nucleo Valutario della Gdf

Tre manager di due società che gestiscono in varie città italiane farmacie e parafarmacie specializzate nella vendita di prodotti per la salute - la "Essere e Benessere Spa" e la "EB", una dichiarata fallita, l'altra in regime di concordato - sono stati arrestati a Milano con l'accusa di bancarotta fraudolenta da militari del nucleo speciale di polizia valutaria della Guardia di Finanza. Gli arrestati sono Danilo Giuseppe Salsi, di 54 anni, Enzo Salsi, di 46, e Fabio Pedretti, di 56.

 

I finanzieri hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Milano Valerio Natale, su richiesta del pm milanese Donata Costa. Secondo l'accusa, i manager delle due società - entrambe riconducibili al gruppo FD Consultants Spa, al quale fanno capo altre dieci società analoghe, tutte con sede a Segrate (Milano) - avrebbero sottratto alle attività fallimentari circa 45 milioni di euro, in parte distraendo alcune somme, in parte simulandone l'impiego per falsi negozi giuridici.

 

 

Fonte: ansa

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato