De Biasi, occorre il registro delle morti materne e un decreto

Sanità pubblica | Redazione DottNet | 03/05/2016 19:42

La senatrice presenta un ddl ad hoc

"A seguito dei numerosi decessi in occasione del parto,ho presentato un disegno di legge per l'istituzione, presso l'Istituto superiore di sanità, di un registro delle morti materne per individuarne con precisione le cause a garanzia di interventi più efficaci. Mi auguro che il Ministro della Sanità recepisca questo provvedimento e emani al più presto un Decreto legge per affrontare con urgenza questa emergenza. La salute delle donne non può attendere".

Ad annunciarlo è Emilia Grazia De Biasi, Presidente della Commissione sanità del Senato. Sono sette gli articoli che compongono il Ddl. Nel dettaglio l'Articolo 1 istituisce presso l'Istituto superiore di sanità, che è responsabile dell'attuazione, coordinamento e funzionamento, il sistema di sorveglianza epidemiologica della mortalità e grave morbosità materna. Si stabilisce che l'Istituto superiore di sanità è titolare del trattamento dei dati raccolti nel sistema di sorveglianza, effettuato nel rispetto delle disposizioni del codice in materia di protezione dei dati personali.

L'articolo 6 dispone, attraverso un decreto del Ministero della Salute, in accordo con l'Istituto superiore di Sanità, un protocollo operativo, vincolante per tutte le regioni e province autonome e per tutti i presidi sanitari partecipanti relativo alle modalità di raccolta, trasmissione, conservazione, analisi e diffusione dei dati del sistema di sorveglianza.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato