Via libera al decreto per 6.133 contratti di formazione specialistica

Professione | Redazione DottNet | 04/05/2016 21:04

Lorenzin consente anche l'accreditamento di 27 nuove Scuole di specializzazione

Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha firmato il decreto che determina il numero complessivo di contratti di formazione specialistica a carico dello Stato per l'anno accademico 2015/2016. I contratti finanziati saranno 6.133. Di conseguenza, rispetto al precedente anno accademico, si registra un aumento di 133 contratti, che riguarderà le tre aree funzionali di chirurgia, dei servizi e di medicina.

Il decreto è stato trasmesso al ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca e al ministero dell'Economia e delle finanze, per la firma dei Ministri Giannini e Padoan. Sempre oggi, per quanto attiene alla formazione medica specialistica, il ministro ha sottoscritto anche nove decreti che prevedono l'accreditamento di strutture che compongono la rete formativa delle scuole di specializzazione di area sanitaria, per un totale complessivo di 27 nuove scuole. Tra le nuove scuole di specializzazione tre riguardano l'oncologia medica, due le malattie dell'apparato digerente e due l'endocrinologia e le malattie del metabolismo.

Le nuove scuole di specializzazione di area sanitaria saranno istituite nelle Università degli Studi di Brescia, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, Humanitas University di Milano, Libera Università "Vita Salute S. Raffaele" di Milano, Università degli Studi di Salerno, Università degli Studi di Siena, Università degli Studi di Trieste, Università degli Studi di Udine e Università degli Studi di Ferrara. Anche tali provvedimenti sono stati trasmessi al ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca per la firma del ministro Giannini.

Fonte: ministero salute

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato