Oltre un milione di ricoveri l'anno è in medicina interna

Redazione DottNet | 15/05/2016 14:19

Congresso Fadoi, 9 pazienti su 10 arrivano dal Pronto soccorso

Oltre un milione di ricoveri all'anno avvengono in reparti di medicina interna, il 90% sono urgenti e la gran parte riguarda pazienti destinati a ricoveri ripetuti, cioè che tornano in ospedale più volte l'anno; e nove pazienti su dieci arrivano direttamente dal pronto soccorso. Questo quanto emerge da un'analisi della Federazione delle associazioni dei dirigenti ospedalieri internisti (Fadoi), i cui dati vengono illustrati a Roma nel corso del XXI Congresso nazionale in programma fino al 17 maggio a Roma.

In base alle schede di dimissione ospedaliere - spiega Fadoi citando un recente studio - si osserva che, ''sul totale dei ricoveri per tutte le discipline (9.842.485), il 12% riguarda la medicina interna (1.186.274 pazienti)''; ed inoltre ''le prime dieci patologie diagnosticate sono nell'ordine: insufficienza cardiaca, edema polmonare, polmonite, setticemia, ictus, broncopneumopatia cronica ostruttiva, anemie, insufficienza renale, attacco ischemico transitorio, cirrosi''.

''Stiamo lavorando per una nuova e corretta collocazione della medicina interna nell'ambito del Servizio sanitario nazionale'', osserva il presidente di Fadoi, Mauro Campanini, che parla di un ''percorso'' che punta ''a una corretta valutazione delle prestazioni di ricovero in ambito internistico che non solo si svolgono quasi sempre in regime di urgenza ma sono anche gravate dalla complessità dei pazienti''. Per questo Fadoi presenterà, nel corso del Congresso nazionale, un suo progetto in itinere: ''l'applicazione di una cartella clinica informatizzata, al momento dedicata alle malattie respiratorie croniche per il paziente dimesso dall'ospedale''. Un modo questo, secondo le previsioni di Fadoi, per arrivare a ridurre il numero dei ricoveri ripetuti e portare giovamento al paziente e al Sistema sanitario nazionale.

 

fonte: fadoi

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato