Ddl concorrenza: si riparte il 5 giugno

Redazione DottNet | 19/05/2016 11:57

La prossima settimana dovrebbe approdare in Commissione un nuovo pacchetto di emendamenti firmato dai relatori

Ripartenza sempre più vicina per il ddl concorrenza, fermo da un mese e mezzo circa in commissione Industria del Senato dopo le dimissioni di Federica Guidi dalla carica di ministro dello Sviluppo economico. Secondo quanto riportato dall’Ansa, infatti, i due relatori del testo, Luigi Marino (Ap) e Salvatore Tomaselli (Pd), dovrebbero incontrare presto il neotitolare del Mise, Carlo Calenda, per uno scambio di vedute sull’iter e sui suoi contenuti.

Per i due senatori, in particolare, il colloquio  con Calenda dovrebbe rivelarsi «risolutivo», tanto che la prossima settimana dovrebbe approdare in Commissione un nuovo pacchetto di emendamenti firmato dai relatori. Le proposte di modifica, tuttavia, non riguarderanno né le farmacie né gli altri articoli “caldi” del decreto, che cominceranno a essere esaminati soltanto dopo le amministrative del 5 giugno

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato