Specializzazioni, bando on line: le istruzioni per partecipare

Professione | Redazione DottNet | 21/05/2016 17:28

Prove dal 19 al 22 luglio, Giannini firma atto. I contratti a disposizione sono 6.718, di cui 6.133 dallo Stato, i rimanenti da Regioni e altri Enti.

Il Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Stefania Giannini, ha firmato il bando (clicca qui per scaricare il documento completo) per l'accesso alle Scuole di specializzazione in Medicina. Le prove si svolgeranno dal 19 al 22 luglio. I contratti a disposizione sono 6.718, di cui 6.133 messi a disposizione dallo Stato, i rimanenti da Regioni e altri Enti. Si tratta di 355 contratti in più rispetto al 2015. "Sulle Specializzazioni Mediche c'è stato un impegno costante da parte del nostro Governo per ridurre la forbice tra laureati e posti nelle scuole.

 

Due anni fa, quando ci siamo insediati, partivamo da una base di 3.300 contratti che siamo poi riusciti a portare a 5.000. Lo scorso anno partivamo da poco più di 4.000 contratti e, con uno sforzo importante di questa amministrazione, siamo riusciti a garantirne 6.000. Quest'anno, con la legge di Stabilità, abbiamo messo risorse per fare in modo che il numero di contratti statali d'ora in poi non possa essere inferiore a 6.000 all'anno", ricorda il Ministro Stefania Giannini.

 

Al concorso possono partecipare tutti i laureati in Medicina e Chirurgia che abbiano conseguito il titolo prima del termine di scadenza per la presentazione della domanda di iscrizione. Ciascun candidato potrà iscriversi esclusivamente on line sul portale Universitaly (www.universitaly.it). La procedura sarà attivata martedì 24 maggio 2016 e si chiuderà inderogabilmente alle ore 15.00 di martedì 7 giugno 2016.

 

Il bando completo

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato