Di Lenarda è il nuovo presidente dei cardiologi ospedalieri

Redazione DottNet | 06/06/2016 10:29

Il direttore del Centro Cardiovascolare di Trieste è il presidente Anmco

Andrea Di Lenarda, direttore del Centro Cardiovascolare di Trieste, è stato eletto presidente nazionale dell'Associazione nazionale dei medici cardiologi ospedalieri (Anmco).

L'Anmco, fondata oltre 50 anni fa dai padri della cardiologia italiana, è con i suoi 5.000 associati la più importante associazione cardiologica nazionale e rappresenta una rete di quasi 400 cardiologie sparse in tutte le regioni italiane. Negli ultimi 10 anni Di Lenarda ha già ricoperto incarichi a livello nazionale in Anmco, prima come responsabile del gruppo di studio sullo Scompenso Cardiaco (2004-2005), poi del Comitato Scientifico dell'associazione (dal 2006 al 2010). 54 anni, si è laureato a Trieste nel 1986 e specializzato in Cardiologia nel 1990. Dal 1991 ha prestato servizio presso la Cardiologia di Trieste. Dal 2008, ha assunto la direzione del Centro Cardiovascolare nell'Ospedale Maggiore.

Insegna presso l'Università di Trieste nel Corso di Laurea di Infermieristica e Odontostomatologia e nella Scuola di Specializzazione in Malattie Cardiovascolari. Nel 2013 ha acquisito l'abilitazione al ruolo di professore associato in Malattie dell'apparato cardiovascolare. E' coordinatore del piano regionale per la prevenzione cardiovascolare e dei registri cardiovascolari per la Regione Friuli Venezia Giulia.

 

fonte: anmco

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato