Certificazioni fiscali scaricabili dal sito Enpam

Redazione DottNet | 23/06/2016 16:03

I dettagli in merito alle certificazioni fiscali scaricabili dall’area riservata del sito dell’Enpam.

La maggior parte delle certificazioni fiscali potranno essere scaricate dall’area riservata del sito dell’Enpam.

Agli iscritti della Quota A che hanno la domiciliazione con Equitalia la certificazione cartacea verrà spedita per posta da Equitalia. Una copia in formato digitale sarà comunque disponibile e scaricabile dall’area riservata del sito della Fondazione dopo la spedizione.

Gli iscritti che hanno pagato con i bollettini Rav non hanno bisogno di certificazioni fiscali ma possono presentare al proprio commercialista le ricevute di pagamento e la lettera che accompagnava i bollettini (su cui è riportato il codice tributo 539).

Gli iscritti Quota B che svolgono la  libera professione troveranno nell’area riservata del sito della Fondazione le certificazioni fiscali per qualsiasi tipo di versamento eseguito nel 2013 (sia quelli ordinari che quelli dovuti in regime sanzionatorio).

Gli iscritti che hanno versato all’Enpam somme per riscatti e ricongiunzioni, potranno scaricare la certificazione dall’area riservata del sito dell’Enpam.

Fonte: Enpam