Ddl concorrenza, chiusura entro la pausa estiva

Farmacia | Redazione DottNet | 15/07/2016 11:29

Tomaselli: è importante accelerare i lavori

E’ indispensabile che il ddl concorrenza esca dal Senato con il voto dell’Aula prima della pausa estiva. «Questo è l'obiettivo e ce la faremo». Lo ha detto Salvatore Tomaselli (Pd), relatore del testo assieme a Luigi Marino (Ap), al termine del vertice di con il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda. La speranza, ha spiegato Tomaselli, è quella di chiudere in commissione Industria tra martedì e mercoledì, dato che mercoledì scorso sono state depositate le relazioni tecniche richieste dalla commissione Bilancio sulla disciplina Uber-Ncc. «Con questi documenti» ha concluso il relatore «la questione dovrebbe essere risolta».

In particolare, le ultime modifiche presentate in Commissione mirano a escludere «nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica» per l'attuazione delle deleghe al governo sulla disciplina del settore degli autoservizi (Uber ed Ncc) e sull'installazione di “scatole nere” nei mezzi di trasporto pubblici e privati. Gli emendamenti erano stati in un primo tempo respinti proprio a causa della mancanza di documentazione sulle coperture finanziarie.

 

fonte: federfarma

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato