Vaccino nasale, Astrazeneca chiede via libera Ue

Redazione DottNet | 20/01/2009 15:39

emea

Vaccino nasale anti-influenza all'orizzonte in Europa. Il gruppo farmaceutico anglo-svedese AstraZeneca punta infatti a ottenere il via libera per il prodotto 'ago-free' Flumist*, già presente sul mercato Usa dal 2003, anche sulla piazza Ue.
 

MedImmune, unità biotech di AstraZeneca -ha riferito la stessa multinazionale - ha inoltrato la richiesta di autorizzazione all'agenzia regolatoria europea Emea.
Rispetto ai tradizionali vaccini antinfluenzali iniettivi, quello nasale resta ad oggi un prodotto più 'di nicchia'. Ma la domanda è aumentata e nel febbraio scorso, ricorda Reuters, MedImmune ha annunciato l'intenzione di triplicare la produzione di Flumist*
fino a 12 milioni di dosi per la stagione influenzale 2008-2009.