Aifa, cresce la spesa farmaceutica italiana

Redazione DottNet | 02/10/2016 11:06

Dal 2013 al 2015 l'incremento è stato del 9 per cento

Cresce la spesa farmaceutica italiana del 9% dal 2013 al 2015. A trainarla, la farmaceutica ospedaliera che nello stesso arco di tempo segna addirittura una crescita del +17% e nel 2015 vede uno sforamento di ben 1,5 miliardi di euro rispetto al tetto previsto. E' quanto evidenzia il monitoraggio della spesa farmaceutica territoriale ed ospedaliera per gli anni 2013, 2014 e 2015 approvato dall'Agenzia del farmaco (Aifa), che certifica il già annunciato ampio sforamento dei tetti previsti.

Nel 2013 la spesa farmaceutica complessiva è stata di 16 miliardi e 586 milioni di euro, di cui 12 miliardi per la territoriale e 4,5 miliardi per l'ospedaliera, con uno sfondamento del tetto rispettivamente di 19,2 e 765 milioni. Nel 2014 la spesa totale ha toccato quota 17 miliardi di euro, di cui 12,2 per la territoriale e 4,8 per l'ospedaliera.

In questo caso solo la seconda ha sforato ma per ben 955,8 milioni di euro. Nel 2015 la spesa farmaceutica totale è stata di 18 miliardi di euro, di cui 12,7 per la territoriale (288,7 milioni oltre il tetto) e 5,3 miliardi per l'ospedaliera, con uno sforamento del tetto di 1,5 miliardi.

 

 

fonte: aifa