Campobasso, 550 ragazzi sottoposti a screening andrologico

Redazione DottNet | 23/01/2009 14:48

Nel mese di dicembre oltre 550 ragazzi della terza media dei centri che rientrano nell’ambito dell’Azienda Sanitaria Regionale di Campobasso sono stati sottoposti a screening andrologico.

Lo screening è stato disposto per evidenziare eventuali malformazioni dell'apparato genitale esterno maschile. Questo progetto è stato curato dalla pediatria di comunità della Asrem e dall'Unità operativa di urologia dell'ospedale Cardarelli di Campobasso e si ripete annualmente dal 2003. Da allora, dei circa 3 mila ragazzi visitati, il 20% è risultato affetto da varicocele. ''Lo screening - ha spiegato il dottor Giuseppe De Marco, responsabile della pediatria di comunità dell'Asrem di Campobasso - si è reso ancor più necessario nel momento in cui è venuta meno la visita militare. Questa condizione, infatti, ha rappresentato in passato un elemento di grande attenzione nei confronti delle patologie andrologiche giovanili”.

 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato