Zuccarelli, passi avanti per l'Ospedale del mare

Sindacato | Redazione DottNet | 13/12/2016 15:11

La Regione deve vigilare sulle assunzioni

«Finalmente un passo concreto verso la completa apertura dell’Ospedale del Mare. Va dato atto al presidente De Luca di essere riuscito a compiere un importante passo in avanti nell’assistenza ai cittadini campani». Lo ha detto Bruno Zuccarelli, segretario regionale Anaao, nel commentare l’odierna apertura di alcuni reparti del nosocomio di Ponticelli.  Zuccarelli però avverte «Ora la Regione vigili sulle modalità con le quali viene cooptato il personale necessario».

Il leader regionale dell’Anaao chiede infatti al governatore che si rispetti il lavoro di tutti i medici campani, evitando che l’apertura del nuovo ospedale comprometta la funzionalità di strutture già in forte affanno per anni blocco del turnover. «Accelerare sul nosocomio di Ponticelli – dice- è un dovere. Bisogna però evitare di cedere alla tentazione di trasferire ogni risorsa verso la nuova struttura, lasciando sguarnito il resto del territorio. Quello che serve sono nuove assunzioni, nuovi concorsi. Energie fresche da immettere nel sistema. L’Ospedale del Mare può essere una grande occasione per questa regione, ma può anche mettere a rischio il sistema stesso. Tutto dipenderà da come verrà gestita questa importante sfida».

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato

Ultime News