Enpaf, sussidio straordinario una tantum alle rurali

Previdenza | Redazione DottNet | 20/12/2016 18:45

La domanda va inviata all'Ente entro il 28 aprile 2017

Il Consiglio di amministrazione dell’ENPAF, con la deliberazione n. 71 del 15 dicembre 2016, ha disposto l’erogazione di un contributo una tantum in favore dei titolari di farmacie rurali sussidiate a basso reddito. L’iniziativa si rivolge agli iscritti titolari o soci di farmacie rurali ubicate in Comuni o frazioni con popolazione non superiore a 1.200 abitanti. Se trattasi di gestione societaria, la domanda può essere presentata da ciascuno dei soci.
 

La domanda deve essere inviata direttamente all’ENPAF entro il 28 aprile 2017, esclusivamente utilizzando la modulistica predisposta (scaricabile dal sito internet dell’ENPAF www.enpaf.it) ed allegando tutta la documentazione richiesta.
 
“L’iniziativa – sottolinea Emilio Croce, Presidente dell’Enpaf - rappresenta un ulteriore intervento straordinario della sezione assistenza in favore di componenti la categoria che soffrono condizioni di disagio economico.”

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato

Ultime News