Nel corpo c'è un organo nuovo, il mesentere

Gastroenterologia | Redazione DottNet | 05/01/2017 19:23

Connette l'intestino al corpo; descritto già da Leonardo da Vinci

Nel corpo c'è un organo 'nuovo', il mesentere. La fascia di tessuto che connette l'intestino all'addome, scrivono su Lancet Gastroenterology & Hepatology' Calvin Coffey e Peter O'Leary del Limerick University Hospital, non ha solo funzioni di supporto fisico ma è importante per diversi aspetti dell'organismo, tanto da avere appunto dignità di organo a sé stante. Il primo a descrivere il mesentere come organo autonomo fu Leonardo Da Vinci, mentre successivamente le classificazioni dei medici lo hanno 'spartito' tra l'intestino e il colon.

Nell'articolo gli esperti irlandesi hanno raccolto le varie ricerche sulle funzioni di questo nuovo organo, tra cui il trasporto di sangue e altri fluidi tra l'intestino e il resto del corpo e il mantenimento della posizione corretta dell'intestino. "Senza il mesentere a mantenere l'intestino connesso - scrivono gli autori - questo dovrebbe essere direttamente attaccato alla parete del corpo, e molto probabilmente non sarebbe in grado di contrarsi".

 

Fonte: ansa

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato

Ultime News