Angelini, ad Ancona superati i 100milioni di pezzi l'anno

Aziende | Redazione DottNet | 13/02/2017 16:31

Frozzi, +5,2% nel 2016, puntiamo a +25% entro il 2020

Con 104,5 milioni di pezzi prodotti nel 2016, pari a un incremento del 5,2% rispetto all'anno precedente, la fabbrica farmaceutica Angelini ad Ancona ha messo a segno un risultato storico, superando il tetto dei 100 milioni di pezzi prodotti in un solo anno. Pochissimi stabilimenti farmaceutici italiani hanno simili capacità produttive e il sito anconetano di Angelini può vantare la quasi totale produzione, circa 38 milioni di unità, del medicinale più venduto in Italia, la Tachipirina.

Lo stabilimento di Ancona, uno dei tre siti italiani del polo farmaceutico oltre a quello di Aprilia (Fine Chemicals) e Casella (Amuchina), produce farmaci, dispositivi medici, presidi medico-chirurgici e cosmetici. La prospettiva futura - ha detto Gianluigi Frozzi, Ceo Pharma di Angelini - è crescere ancora: ad Ancona, puntiamo ad aumentare la produzione di un ulteriore 25% entro il 2020; come polo, l'obiettivo è superare tra 3 anni il miliardo di euro di fatturato''.

L'intero polo farmaceutico Angelini è una realtà che, tra Italia ed estero, impiega 3.000 persone; nel 2016 ha fatturato oltre 830 milioni di euro, realizzati per il 54% nel nostro paese, con una crescita complessiva dell'1,7% sul 2015 e del 130% rispetto al 2000.

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato

Ultime News