Cure al testosterone; bene per le ossa, ma rischi per le arterie

Geriatria | Redazione DottNet | 22/02/2017 19:58

Studio Usa non individua benefici particolari per le funzioni cognitive

Integratori, pillole, gel e cosi' via a base di testosterone - prescritti in quantita' negli Usa a uomini oltre i 65 anni di eta' - non produrrebbero significativi effetti benefici.    Secondo un nuovo studio dell'universita' di Pensylvania su circa 800 uomini con livelli di testosterone molto bassi, le terapie aiuterebbero lievemente la densita' ossea e contro l' anemia.    Ma in termini di funzioni cognitive, il team di ricercatori non ha individuato alcun miglioramento.    Tra i rischi emersi c'e' quello cardiaco: nei volontari e' stato infatti riscontrato un aumento delle placche arteriose.    Il rapporto e' pubblicato su 'Jama'.

 

fonte: ansa, jama

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato

Ultime News