Molmed con Rocket Pharma per la terapia genica dell'anemia Fanconi

Aziende | Redazione DottNet | 27/02/2017 13:37

Con l'accordo, MolMed svilupperà e produrrà i vettori lentivirali da impiegare per la trasduzione ex vivo di cellule staminali emopoietiche

Molmed e Rocket Pharmaceuticals hanno siglato un accordo per lo sviluppo e la produzione di una terapia genica per il trattamento dell'anemia di Fanconi. Lo annuncia Molmed in una nota.


    Rocket Pharma è una società statunitense, basata a New York, leader nel campo della terapia genica con un progetto di sviluppo in clinica e numerosi programmi in fase preclinica, tutti focalizzati sullo sviluppo di terapie per la cura di malattie genetiche rare, per le quali non esiste ancora una cura.

Sulla base di questo accordo, MolMed svilupperà e produrrà i vettori lentivirali da impiegare per la trasduzione ex vivo di cellule staminali emopoietiche, parte del processo di produzione delle terapie cellulari di Rocket Pharma destinate alla sperimentazione clinica ed alle attività di ricerca e sviluppo ad essa collegate.

 

 

fonte: ansa

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato

Ultime News