Ogni anno il 3-6% dei bambini nasce con un grave difetto congenito

Pediatria | Redazione DottNet | 02/03/2017 20:26

Il 3 marzo si celebra il World Birth Defect Day

Ogni anno circa il 3-6% dei bambini nel mondo nasce con un grave difetto congenito, che può andare dalla spina bifida alle patologie cardiache congenite. Lo ricordano i Centers for disease control (Cdc) statunitensi, in occasione della Giornata mondiale dei difetti congeniti (World Birth Defect), che si celebra il 3 marzo. L'obiettivo è aumentare la consapevolezza su queste malattie e le occasioni di prevenzione. I difetti congeniti sono comuni, costosi e possono creare gravi problemi. Chi riesce a sopravvivere, rilevano, ha un maggior rischio di dover convivere con disabilità per tutta la vita.

I Cdc stanno lavorando con altre organizzazioni nel mondo per portare all'attenzione questo problema, aumentare i programmi di monitoraggio globale di queste patologie, migliorare l'accesso alle cure per chi ne è affetto, e continuare la ricerca per identificarne le cause, soprattutto se possono essere modificate per prevenire tali difetti. Le anomalie del tubo neurale sono una delle principali cause di morte e disabilità nel mondo. Ogni anno oltre 300mila bambini nel mondo nascono con un difetto del tubo neurale, che può essere prevenuto con l'assunzione di acido folico e vitamina B, cibi come pane e riso. In occasione del World Birth Defects Day i Cdc invitano a condividere storie e informazioni su queste patologie usando l'hashtag #WorldBDDay.

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato

Ultime News