Usa: via libera alla terapia in pillola per l'allergia agli acari

Farmaci | Redazione DottNet | 02/03/2017 20:37

E' una compressa che si prende una volta al giorno

Per chi soffre di allergia agli acari della polvere è in arrivo una novità. La Food and Drug Administration (Fda), l'agenzia Usa che regola i farmaci, ha approvato la prima terapia in pillola da sciogliere sotto la lingua ed è indicata per chi è affetto da rinite allergica, con o senza congiuntivite, dai 18 ai 65 anni anni. Lo comunica sul suo sito.

''Le malattie da acari della polvere possono avere un impatto negativo sulla qualità della vita della persone. L'approvazione di questo farmaco è un'alternativa a quelle esistenti'', commenta Peter Marks, direttore del centro di valutazione biologica dell'Fda. Questo farmaco espone i pazienti agli allergeni degli acari, allenando gradualmente il sistema immunitario a ridurre la frequenza e gravità dei sintomi dell'allergia al naso e agli occhi. E' una compressa che si prende una volta al giorno e che si scioglie rapidamente una volta messa sotto la lingua.

La prima dose viene presa sotto la supervisione di un medico, che osserva il paziente per almeno 30 minuti per eventuali reazioni avverse. Se viene ben tollerata, il paziente può portarsi il farmaco a casa. Ci possono volere dalle 8 alle 14 settimane per iniziare a notare dei miglioramenti visibili.

 

Fonte: ansa

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato

Ultime News