Roche, eredi fondatore rinnovano accordo con azionisti

Redazione DottNet | 29/01/2009 14:41

Gli eredi di Fritz Hoffmann-la Roche, fondatore del colosso farmaceutico svizzero con
sede a Basilea, hanno deciso di prolungare a tempo indeterminato il pool degli azionisti Roche. Il contratto che li legava sarebbe scadutoa fine 2009.
 

Le famiglie Hoffmann e Oeri conservano quindi la maggioranza dei voti della società, si legge in una nota, in cui si precisa che gli eredi sottolineano così la loro volontà di assicurare a lungo termine l'indipendenza dell'impresa.

 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato