Pensioni: Boeri, pronti ad abolire i privilegi dei sindacalisti

Previdenza | Redazione DottNet | 09/03/2017 11:47

Hanno aumentato l'importo della pensione versando contributi a fine carriera

Abbiamo intenzione di intervenire sui privilegi di alcune categorie. Cominceremo con una circolare che interviene su un privilegio che i sindacalisti si sono concessi: alla fine della loro carriera hanno versato copiosamente contributi per rimpinguare la loro posizione previdenziale", con l'effetto di aumentare l'importo della pensione percepita.

Lo ha annunciato il presidente dell'Inps, Tito Boeri, durante la registrazione di 'Nemo Nessuno escluso' in onda questa sera su Rai2, di cui viene fornita un'anticipazione. La circolare sarà emanata a giorni; è ora al vaglio del ministero del Lavoro. Su questa situazione che riguarda alcuni casi di pensioni di sindacalisti "saremo in grado di intervenire perché è un trattamento diverso da quello riservato a tutti gli altri lavoratori. Io mi auguro - ha aggiunto Boeri - che i sindacati accolgano questa come una notizia positiva perché vuol dire intervenire su una situazione che li ha posti in una condizione diversa rispetto agli altri lavoratori".

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato

Ultime News