Sindacati, Sanofi-Aventis pianifica acquisizioni

Sindacato | Redazione DottNet | 03/02/2009 11:25

Possibili affari all'orizzonte per il gigante farmaceutico d'Oltralpe Sanofi-Aventis.
"Dobbiamo crescere", avrebbe detto il nuovo ceo del gruppo, Chris Viehbacher, durante una presentazione ai dipendenti. Indiscrezioni sull'incontro sono state riferite alla Reuters da Thierry Bodin, del sindacato Confederation generale du travail.

 

 

Secondo il sindacalista della Cgt, il numero uno di Sanofi avrebbe preventivato di finanziare un'eventuale acquisizione attraverso il free cash flow che l'azienda genera annualmente, pari a circa 4 miliardi di euro. Viehbacher ha parlato ai dipendenti venerdì - ha confermato un portavoce del gruppo - senza però commentare le dichiarazioni rilasciate da Bodin. Sempre a detta di quest'ultimo, il manager - ceo di Sanofi-Aventis dal 1 dicembre scorso - ha parlato della necessità di valutare misure che permettano all'azienda di diversificarsi", in particolare in campo di "Otc, vaccini o altri prodotti healthcare". Viehbacher ha espresso inoltre la volontà di espandere le attività oncologiche del gruppo - ha aggiunto il sindacalista - e dell'ipotesi di nominare un valido scienziato per condurre ricerche, specialmente in materia di nanotecnologie. Infine, l'amministratore delegato del colosso parigino avrebbe parlato dell'intenzione di rafforzare il business biotecnologico, sviluppando "tre o 4 anticorpi nei prossimi anni".
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato