Un condom all'intestino per dimagrire

Medicina Generale | Redazione DottNet | 03/02/2009 17:49

Un ''condom'' intestinale per dimagrire è stato inventato e testato con successo preliminarmente su 150 individui: permette loro di mangiare normalmente ma allo stesso tempo di dimagrire e guarisce il diabete nei pazienti obesi, in modo del tutto comparabile alle operazioni di bendaggio o bypass gastrico ma a costi notevolmente ridotti

Si tratta di 'EndoBarrier', dispositivo sviluppato da GI Dynamics of Lexington in Massachusetts ed è una 'pellicola' impermeabile che si fa aderire alle pareti del piccolo intestino e riduce l'assimilazione del cibo. L'intervento di inserimento di Endobarrier, spiega Lee Kaplan sulla rivista Obesity, e' semplicissimo, bastano 30 minuti e il costo dell'operazione si aggira intorno ai 7200 dollari, contro una media di 15-22 dollari per i normali interventi di bendaggio o bypass. Secondo quanto riferisce il magazine britannico New Scientist Endobarrier si inserisce per via endoscopica dalla bocca tramite una capsulina. Questa, una volta nell'intestino lancia il 'paracadute' che aderisce alle pareti intestinali. Il tutto può essere ritirato via con un'operazione semplicissima e sempre dalla bocca. Il dispositivo è stato testato prima su animali poi sui primi 150 pazienti. Ha funzionato: non solo ne ha permesso il dimagrimento ma ha curato anche il diabete ancor prima che avvenisse il dimagrimento stesso, segno che il 'coondom' intestinale ha un'azione che va al di là della sua semplice capacità di ridurre l'assorbimento dei nutrienti e potrebbe divenire un valido sostituto 'low cost' della chirurgia dell'obesità.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato