Garavaglia (Regioni), no a fughe in avanti sui ticket

Sanità pubblica | Redazione DottNet | 20/04/2017 15:04

Il ticket vale circa 3 miliardi di euro all'interno di un fondo sanitario

"No alle fughe in avanti" sull'abolizione del ticket sanitario e "no al gioco delle tre carte, togliendolo da una parte e rimettendolo dall'altra". Il coordinatore degli assessori regionali agli Affari finanziari e assessore al Bilancio della Lombardia, Massimo Garavaglia, è prudente davanti all'ipotesi di eliminare il ticket sulla quale da qualche settimana è in corso un'interlocuzione tra il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, e gli assessori regionali alla sanità.

"Il ticket vale circa 3 miliardi di euro all'interno di un fondo sanitario che è già sottofinanziato. Per questo, senza risorse aggiuntive non si può fare. I motivi sono tutti validi - aggiunge Garavaglia, al termine dei lavori della Conferenza delle Regioni - ma serve una copertura". Garavaglia ha annunciato che la prossima settimana è in programma un confronto tra le Commissioni Bilancio e Sanità della Conferenza delle Regioni per fare il punto e trovare una linea d'azione comune.

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato

Ultime News