Potrebbe slittare al 2013 responso FDA su anticolesterolo Merck

Redazione DottNet | 15/07/2008 17:43

L'americana Merck & Co. potrebbe dover attendere il 2013 prima di incassare il via libera della Food and Drug Administration al suo farmaco sperimentale anticolesterolo MK-0524A, già 'bocciato' dalla stessa FDA lo scorso aprile.

 

Lo ha reso noto l'azienda farmaceutica, non nascondendo la delusione per i tempi lunghi previsti per il 'responso' della FDA sulla molecola che dovrebbe aumentare i livelli di colesterolo buono Hdl. L'ente regolatorio statunitense sembra infatti orientato ad attendere i risultati di un maxi-studio sugli effetti cardiovascolari del farmaco. E i dati della ricerca sono attesi appunto per il gennaiodel 2013.
"Siamo delusi - ammette in una nota del gruppo Peter Kim, responsabile Merck Research Laboratories - ma continuiamo a credere nel potenziale di MK-0524A come opzione per i camici bianchi alle prese con pazienti con il colesterolo fuori controllo".
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato