Lombardia: Formigoni, +14% natalità in 10 anni

Ginecologia | Redazione DottNet | 09/02/2009 17:46

"In Lombardia, dopo decenni di diminuzione, dal 1997 al 2007 c'è stato un incremento del tasso di natalità del 14%: cifra particolarmente significativa se rapportata alla media nazionale in cui è rimasto sostanzialmente invariato (+0,9%)".

A segnalare il dato, "inedito e importante", è stato il presidente della Regione, Roberto Formigoni, in occasione, a gennaio, del nuovo Blocco parto dell'ospedale Fornaroli di Magenta. "In termini assoluti - ha aggiunto il presidente, come riporta una nota regionale - la crescita è stata addirittura superiore (+23%): nel 1997 sono nati in Lombardia circa 78 mila bambini, mentre nel 2007 sono stati 96.300". Secondo Formigoni, "il rovesciamento della tendenza alla diminuzione delle nascite è un fatto molto importante perchè una società senza bambini è senza speranza, senza gioia e senza futuro".

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato