A Napoli il congresso 2018 dei farmacisti del Mediterraneo

Farmacia | Redazione DottNet | 20/06/2017 13:41

Napoli ospiterà dal 20 al 22 settembre 2018 l'evento internazionale che vedrà la partecipazione di centinaia di farmacisti provenienti da Francia, Italia e Spagna

Sarà Napoli la sede del Congresso Internazionale della Società Farmaceutica del Meditarreneo Latino: i componenti del Consiglio Direttivo Internazionale, infatti, riunitisi oggi a Napoli presso la sede di Federfama, hanno messo a punto i dettagli per l'organizzazione del prossimo congresso internazionale dell'Associazione che, da statuto si svolge ogni due anni. Dunque sarà Napoli, dopo Siviglia nel 2016, ad ospitare dal 20 al 22 settembre 2018 l'evento internazionale che vedrà la partecipazione di centinaia di farmacisti provenienti da Francia, Italia e Spagna: è la prima volta che l'Associazione sceglie Napoli per il suo congresso.

La Società Farmaceutica del Mediterraneo Latino dagli anni Cinquanta riunisce i cultori delle materie farmaceutiche operanti sia nelle Università che nelle farmacie ospedaliere e territoriali: lo scopo è quello di fare formazione, scambio culturale e professionale tra gli associati. Un modo per valorizzare gli aspetti del modello di farmacia "latina", che, tradizionalmente, ha un approccio che mette al centro la figura del paziente. "Abbiamo trovato un'ottima offerta congressuale qui a Napoli - spiega la prof.ssa Anna Maria Fadda, Presidente del Gruppo Italiano - e contiamo di poter aprire i lavori proprio alla Farmacia degli Incurabili. Oggi abbiamo incontrato il Consiglio Direttivo Internazionale qui a Napoli per stabilire i temi del prossimo congresso e definire i dettagli organizzativi".

"Siamo lieti - commenta Michele Di Iorio, Presidente di Federfarma Napoli - di poter ospitare i colleghi europei, condividendo peraltro il tema prescelto per il prossimo congresso: l'aderenza terapeutica, infatti, rappresenta un volano già messo in moto dai farmacisti, grazie al quale valorizzare ruolo e capillarità della farmacia latina. Sono certo che Napoli saprà accogliere i colleghi europei al meglio della propria capacità organizzativa con sorridente, ma composta ospitalità".

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato

Ultime News