In Italia il nuovo farmaco contro la psoriasi grave

Farmaci | Redazione DottNet | 04/07/2017 16:44

Anticorpo monoclonale rimborsabile, pubblicata in Gazzetta la determina Aifa

L'anticorpo monoclonale ixekizumab, approvato per la cura della psoriasi moderata e grave, è ora disponibile anche in Italia. Lo sancisce una determina dell'Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 29 giugno 2017, che ne stabilisce la rimborsabilità. Nato dalla ricerca di Lilly, ixekizumab si lega selettivamente con l'interluchina 17A (IL-17A) e inibisce il rilascio di citochine pro-infiammatorie e chemochine.

Il farmaco, che viene somministrato con un'iniezione sottocute, richiede la prescrizione medica e deve essere utilizzato sotto la supervisione di un medico con esperienza nel trattamento della psoriasi, malattia che, dalle forme più gravi a quelle più leggere, colpisce circa 1,5 milioni di italiani. Si tratta di una molecola dall'elevato profilo di efficacia, come evidenziano numerosi studi clinici. Sin dalla prima settimana Ixekizumab si è dimostrato efficace su tutti gli endpoint primari rispetto ai comparatori.

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato

Ultime News