Ok da Commissione Ue a Cariprazina per la cura della schizofrenia

Farmaci | Redazione DottNet | 19/07/2017 11:31

Lo annuncia Recordati

Via libera della Commissione europea alla commercializzazione di un farmaco a base di cariprazina, antipsicotico per il trattamento della schizofrenia negli adulti, in tutti gli stati membri dell'Unione Europea. Lo annuncia Recordati spiegando che nell'agosto del 2016 Gedeon Richter e Recordati hanno firmato un accordo di licenza esclusiva per la commercializzazione di cariprazina in Europa Occidentale, Algeria, Tunisia e Turchia.  

"Siamo molto lieti della decisione della Commissione Europea di autorizzare la commercializzazione di cariprazina, un antipsicotico innovativo che rappresenta un'opzione aggiuntiva di trattamento per pazienti affetti da schizofrenia, una patologia complessa per la quale persiste la necessità di nuove alternative terapeutiche", dichiara in una nota Andrea Recordati, vice presidente e amministratore delegato.

"Siamo contenti di entrare nel segmento dedicato alle patologie del sistema nervoso centrale nel quale c'è un continuo bisogno di nuove e differenziate soluzioni terapeutiche. Recordati ha un'organizzazione commerciale consolidata ed efficiente a livello europeo e una copertura efficace del mercato farmaceutico in Turchia, Tunisia e Algeria", aggiunge. "Sono fiducioso che sarà rapidamente riconosciuto dagli specialisti in tutti i paesi come un importante nuovo farmaco per il trattamento della schizofrenia". 

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato

Ultime News