Piemonte: Torino, la tele-elettrocardiografia debutta alle Molinette

Redazione DottNet | 13/02/2009 13:00

Non più trasferimenti da un reparto all'altro per l'elettrocardiogramma: alle Molinette di Torino, primo ospedale in Italia - sottolinea l'azienda in una nota - è attivo il servizio di tele-elettrocardiografia che consente di mettere in rete e centralizzare gli elettrocardiogrammi effettuati nei reparti dell'ospedale.

In sostanza, l'esame viene eseguito nel letto stesso del reparto o del day hospital dove il paziente è ricoverato, e poi inviato via web in cardiologia per la refertazione e la valutazione. La fase sperimentale del servizio, avviata anche all'ospedale di Rimini, ha avuto inizio presso l'ambulatorio della cardiologia ospedaliera diretta da Sebastiano Marra, in collegamento con il day hospital della chirurgia vascolare. Cinque mesi dopo si è estesa alla sede distaccata del San Giovanni Vecchio e negli ultimi mesi anche la cardiologia universitaria, diretta da Gianpaolo Trevi, ha iniziato lo stesso percorso della cardiologia ospedaliera. Ad oggi i reparti collegati sono 24 e le due cardiologie hanno ricevuto e refertato 11.847 elettrocardiogrammi. Nei prossimi mesi il servizio sarà esteso a tutti i reparti dell'ospedale e non riguarderà solo l'elettrocardiogramma, ma anche l'ecocardiogramma.
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato