Mix di curry e cipolle "alleato" contro cancro colon

Redazione DottNet | 17/02/2009 17:28

colon

Un mix di origine naturale possibile “scudo” per prevenire il cancro al colon. Ricercatori della Johns Hopkins hanno scoperto che una combinazione di curcumino, sostanza presente nel curry, e quercetina, antiossidante contenuto nelle cipolle, riduce le dimensioni e il numero dei polipi colorettali, lesioni precancerose nell'intestino umano.

Nello studio, pubblicato sulla rivista 'Clinical Gastroenterology and Hepatology', è stato verificato l'effetto di una pillola che unisce i due composti chimici. In particolare, cinque pazienti con una forma ereditaria di polipi precancerosi nell'intestino (poliposi adenomatosa familiare) sono stati trattati con dosi regolari di curcumino e quercetina, in media per sei mesi. Risultato, il numero di polipi è sceso del 60,4%, e le dimensioni si sono ridotte del 50,9%, come spiegano gli studiosi diretti da Francis Giardiello della Divisione di gastroenterologia della Johns Hopkins University. ''Crediamo che questa – ha spiegato Giardiniello - sia la prima prova del fatto che queste sostanze hanno significativi effetti nei pazienti con poliposi adenomatosa familiare''. Presto un trial randomizzato sarà condotto in collaborazione tra la Johns Hopkins e il Puerto Rico Comprehensive Cancer Center, coinvolgendo un numero maggiore di pazienti, per valutare l’effetto del mix.