Il diabete si potrebbe vincere con perdita di peso importante

Diabetologia | Redazione DottNet | 14/09/2017 15:24

Esperti, studi in corso per capire la portata di tale strategia

 Il diabete è percepito come una malattia incurabile e che si aggrava progressivamente, eppure questa patologia potrebbe essere sconfitta una volta per tutte - o come si dice mandata in remissione - con una perdita di peso importante (circa 15 chili, difficile da raggiungere) mantenuta nel tempo.    E' quanto sostengono oggi sul British Medical Journal Louise McCombie della University of Glasgow e colleghi, sottolineando che medici e pazienti potrebbero non realizzare che il decorso del diabete almeno in taluni casi può essere invertito.  

"Sappiamo da svariati studi - precisa McCombie intervistata dall'ANSA - che il meccanismo alla base del diabete di tipo 2 comprende l'eccesso di grasso in fegato e pancreas che porta al loro malfunzionamento. Con una perdita di peso importante di 15 kg il grasso in entrambi gli organi può scomparire, permettendogli di tornare a funzionare correttamente e quindi portando alla remissione del diabete". Studi sono in corso per capire quanti ne beneficerebbero.    Il diabete è una malattia cronica dalla gestione spesso difficile con rischio di complicazioni (vascolari, neurologiche ecc.); inoltre la malattia porta a una riduzione dell'aspettativa di vita media di sei anni. Diverse evidenze scientifiche dimostrano che se i diabetici dimagriscono la loro aspettativa di vita migliora, e che in alcuni casi la perdita di peso mantenuta nel tempo può portare alla scomparsa della malattia. 

  Eppure, spiega McCombie, i casi di remissione dalla malattia registrati sono davvero rarissimi, ma ciò sembra dovuto alla mancanza di criteri certi e riconosciuti a livello internazionale per definire la remissione clinica e al fatto che sono pochi i pazienti che intraprendono interventi di dimagrimento per tentare di raggiungere la remissione. Manca la consapevolezza di questa possibilità sia da parte dei pazienti sia dei medici, sostengono gli autori.    Studi sono in corso, conclude, per individuare strategie di dimagrimento efficaci e stimare la percentuale di diabetici che potrebbe andare in remissione dimagrendo. 

 

fonte: ansa

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato

Ultime News