FDA, più paletti per antidolorifici oppioidi

Farmaci | Redazione DottNet | 18/02/2009 16:07

Occorrono più paletti, misure più stringenti, per prevenire l'uso improprio e l'abuso di
antidolorifici oppioidi. La raccomandazione arriva dall'ente regolatorio Usa Food and Drug Administration (Fda), che si rivolge direttamente alle aziende produttrici di questi farmaci per i quali è prevista la prescrizione da parte dei camici bianchi.

 

L'agenzia 'a stelle e strisce' ha avanzato l'ipotesi di misure aggiuntive e supplementari - riferisce Reuters - alla luce di un preoccupante aumento del numero di overdose e morti accidentali registrato nell'ultimo decennio tra i consumatori di antidolorifici oppioidi, nonostante diversi passi siano stati fatti per salvaguardare i pazienti costretti a farne uso. Sono 16 le aziende produttrici di questi medicinali, griffati e non, chiamate a implementare le misure di sicurezza a tutela dei consumatori. Mentre sono 24 le molecole menzionate dalla Fda. Sulla questione l'ente americano avrebbe in programma un incontro con i produttori per il prossimo 3 marzo, ma anche un meeting pubblico che dovrebbe essere fissato per la tarda primavera o l'inizio dell'estate.


 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato