GB, tre mln dentisti "fai da te" per costi e liste attesa infinite

Redazione DottNet | 23/02/2009 17:13

Cavarsi un dente con le pinze è cosa da medievali? Non sono di questa opinione i tre milioni di persone che quest'anno, nel solo Regno Unito, sono state costrette a
trasformarsi in dentisti 'fai da te'. Il motivo? Non certo il masochismo, ma l'enorme difficoltà a ottenere un appuntamento con uno specialista pubblico. E i costi da sobbarcarsi rivolgendosi a un privato. Insomma, pur di non soffrire più hanno deciso di ricorrere alla cassetta degli attrezzi.

 

Secondo un'indagine effettuata su 2.631 adulti, i cui risultati sono estendibili all'intera popolazione inglese di circa 41 milioni di persone - riporta il tabloid britannico 'Daily Mail' - circa sei milioni di persone si sono arrese all'attesa e hanno cercato di risolvere il problema dentistico da soli, oppure conoscono qualcuno che l'ha fatto. Jenny Driscoll, portavoce dell'organizzazione Which?, ha affermato che si sta cercando di stabilire la reale natura dei problemi incontrati dai pazienti per riportare il problema al Governo britannico.