Operarsi di cataratta allunga la vita: riduce il rischio di morire

Oculistica | Redazione DottNet | 27/10/2017 10:18

La ricerca è stata pubblicata sulla rivista Jama Ophthalmology e condotto da Anne Coleman, della University of California, Los Angeles

Operarsi di cataratta potrebbe allungare la vita, infatti riduce il rischio di morire per tutte le possibili cause e anche per cause specifiche (da polmonari al cancro). È quanto emerso, almeno per le donne, in un lavoro pubblicato sulla rivista Jama Ophthalmology e condotto da Anne Coleman, della University of California, Los Angeles. La ricerca ha coinvolto 74.044 donne over-65 tutte con cataratta, di cui 41.735 operate per questa problematica.

I ricercatori hanno scoperto che operarsi di cataratta è associato a una riduzione del 60% del rischio di morte per tutte le cause e a una riduzione del rischio che va dal 37% al 69% in meno per cause specifiche: polmonari, accidentali, infettive, neurologiche, vascolari e oncologiche. Poiché si è trattato di un campione di sole donne resta da indagare se l'effetto positivo dell'operazione di cataratta è estendibile anche ai maschi; infine bisognerà indagare le basi di questa associazione che potrebbe solo in parte essere spiegata con gli effetti positivi sulla salute indotti dal recupero di autonomia che in genere segue al recupero della vista.

Fonte: ansa

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato

Ultime News