Cti vende a Spectrum partecipazione in Joint Venture su Zevalin

Aziende | Redazione DottNet | 24/02/2009 18:36

Cell Therapeutics (Cti) eserciterà la propria opzione di vendita del proprio interesse proprietario al 50% della joint venture su Zevalin* a favore di Spectrum Pharmaceuticals, Inc. (Spectrum) per 18 milioni di dollari. Lo ha annunciato oggi la stessa Cti, ricordando in una nota che insieme a Spectrum "avevano stabilito una joint venture nel dicembre 2008 al fine di sviluppare e commercializzare l'antitumorale Zevalin*.

 

All'epoca, Cti aveva contribuito alla joint venture fornendo tutte le attività associate a Zevalin* e venduto a Spectrum un interesse proprietario al 50% nella joint venture per 15 milioni di dollari, più determinati pagamenti per il conseguimento di certe milestone. La società riferisce inoltre che "concentrerà le proprie risorse sull'approvazione di pixantrone per il trattamento del linfoma non-Hodgkin (Nhl) aggressivo recidivato e di Opaxio* per il trattamento del tumore non-microcitoma del polmone e del tumore dell'ovaio. La vendita del proprio interesse in Zevalin* e l'eliminazione delle attività precedentemente associate a tale farmaco - si legge ancora nella nota - consente a Cti di poter ridurre le spese annuali di circa 15 milioni di dollari, oltre a rappresentare una fonte di capitale non diluitiva". Cti "continua a credere nel valore di Zevalin* quale attraente prodotto commerciale ed efficace terapia antitumorale - sottolinea James Bianco, ceo del gruppo - ma, alla luce degli importanti risultati degli studi clinici di pixantrone e dell'esigenza della società di raccogliere capitale, dobbiamo esercitare la nostra opzione e concentrare le risorse su pixantrone".
Cti riceverà 6 milioni di dollari alla stipulazione della vendita a Spectrum, mentre la parte restante dei 18 milioni di dollari pattuiti verrà saldata entro 90 giorni dalla stipula del contratto. Il perfezionamento della transazione di vendita è subordinato al soddisfacimento di certe condizioni, compresa la ricezione da parte di Cti di un parere legale, come specificato nell'accordo operativo di formazione della joint venture per Zevalin*.

 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato