Contratto collaboratori, aperte le trattative con Federfarma

Farmacia | Redazione DottNet | 17/11/2017 14:15

Calendarizzati quattro incontri: il primo l’ 11 dicembre, poi il 18 dicembre, il 22 gennaio e l’ 1 febbraio

Per i collaboratori di farmacia sul fronte dei rinnovi contrattuali oggi c’è da prender nota di un segnale positivo , con l’atteso annuncio dell’apertura del tavolo di trattativa con Federfarma .

Dopo l’insediamento della nuova dirigenza di Federfarma eletta nel giugno scorso  e un incontro preliminare nel mese di settembre, oggi ci arriva da Filcams CGIL un comunicato unitario con FisascatCISL e UiltucsUIL dove si annuncia la calendarizzazione di quattro incontri (il primo l’ 11 dicembre, poi il 18 dicembre, il 22 gennaio e l’ 1 febbraio)  per il tavolo di rinnovo del contratto nazionale delle farmacie private, in cui la trattativa potrà entrare nel merito dei singoli aspetti che è necessario ridefinire.

Il contratto nazionale di lavoro delle farmacie private Federfarma ha saltato un’intera tornata di rinnovo, ed ora è sempre più necessario e urgente dare un segnale ai lavoratori del settore, insoddisfatti delle loro condizioni contrattuali da molti punti di vista, dando priorità ad un incremento salariale adeguato alle professionalità impiegate (e ai quasi cinque anni trascorsi dalla scadenza)   e rinnovando l’articolato contrattuale , con attenzione alla formazione continua e ad un consolidamento dei diritti.

 

fonte: filcams

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato

Ultime News