Con quattro tazze di caffè al giorno meno rischi di morte prematura

Nutrizione | Redazione DottNet | 27/11/2017 16:55

Condotta una mega-analisi su 200 studi: meno tumori e diabete.

Caffe' di lunga-vita: e' una mega-analisi di 200 studi condotti in varie parti del globo, di cui 17 basati su sperimentazioni cliniche controllate,a confermare e rafforzare i dati sui benefici del caffe'.   Per trarre il meglio per la salute dalla bevanda 'nera', ci vogliono pero' almeno 3 e al massimo 4 tazzine al giorno:questa quantita' e' risultata associata a rischi minori di morte per tutte le cause. Oltre le 4 tazzine gli scienziati non hanno osservato effetti dannosi ma nemmeno benefici.  

Pubblicata sulla rivista online BJM, la ricerca e' stata condotta da Robin Poole della University di Southhampton.    Tra i dati piu' significativi: il consumo di almeno 3 tazzine di caffe' al giorno e' legato a meno casi di tumori della prostata, dell'endometrio, della pelle, del fegato. Nonche' della leucemia. Ma tra i bevitori ci sono stati anche meno casi di diabete del tipo2, di calcoli alla cistifellea, di demenza. Il rapporto osserva quindi che il caffe' offre benefici alla salute da considerare, con l'unica eccezione che per le donne incinte.

 

fonte: ANSA

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato

Ultime News