Esuberi, incontro con i sindacati per welfarma

Sindacato | Redazione DottNet | 02/03/2009 19:44

Sindacati e aziende si sono confrontate a Milano per illustrare l'operatività dell'Accordo, siglato da Farmindustria, Filcem-Cgil, Femca-Cisl e Uilcem-Uil nel novembre scorso, che ha dato vita a Welfarma.

L'accordo è stato raggiunto per dare una risposta concreta ai quasi 6.000 esuberi nel settore farmaceutico dal 2007 ad oggi. Un fenomeno destinato a crescere che coinvolge risorse altamente qualificate e per il 90% in possesso di diploma o laurea. Welfarma è uno strumento contrattuale di Responsabilità Sociale a carattere volontario, senza costi aggiuntivi per le aziende e per i lavoratori, che permette in caso di riorganizzazioni aziendali di accedere a fondi per la formazione, per riqualificare e reinserire i lavoratori, spesso ancora con una lunga prospettiva di lavoro, verso settori affini sul territorio, ma anche verso altri settori merceologici e attività imprenditoriali specifiche.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato