Andreotti al vertice della Bristol-Myers

Redazione DottNet | 04/03/2009 18:14

Lamberto Andreotti, 58 anni è stato nominato oggi presidente, chief operating officer della Bristol-Myers Squibb Company e componente del board dei direttori.

 Ad annunciarlo è stata la stessa società farmaceutica in una nota. Andreotti continuerà a essere responsabile a livello globale della farmaceutica, delle operazioni tecniche e del marketing e farà sempre capo a James M. Cornelius, chairman e ceo della compagnia. Lamberto Andreotti, da undici anni alla Bms, dal 2002 al 2005 ha ricoperto gli incarichi di vicepresidente senior e presidente internazionale del Worldwide Medicines Group, dal 2005 al 2007 è stato vicepresidente esecutivo di Worldwide Pharmaceuticals. E a maggio 2007 è stato nominato vicepresidente esecutivo e chief operating officer dell'azienda. ''La leadership di Lamberto è stata parte integrante del nostro recente successo commerciale - ha detto Cornelius - e della nostra trasformazione in una società leader della biofarmaceutica a livello mondiale''.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato