FDA contro Gilead per affermazioni fuorvianti a congresso

Redazione DottNet | 10/03/2009 13:25

Un rappresentante dell'azienda farmaceutica Gilead Sciences ha rilasciato affermazioni fuorvianti sul medicinale Letairis* (ambrisentan), studiato contro l'ipertensione arteriosa polmonare, durante l'International Pulmonary Hypertension Conference della Pulmonary Hypertension Association, tenutasi nel giugno 2008. In particolare avrebbe minimizzato i rischi legati all'assunzione del prodotto. A rilevarlo è una lettera recapitata alla società dall'ente regolatorio americano Food and Drug Administration (Fda).

La distribuzione di Letairis* - ricorda Reuters - avviene in maniera controllata, sulla base di un programma finalizzato a contenere il pericolo di danni epatici o difetti al feto. Secondo la Fda, il rappresentante avrebbe detto che l'agenzia richiede questo tipo di piani solo perché preoccupata degli effetti che l'intera classe di farmaci di cui fa parte Letairis* può provocare, definendolo "non un gran problema". "Al contrario di quanto affermato – sottolinea la Fda - il programma è stato avviato proprio per porre sotto controllo gli eventi indesiderati legati a Letairis*, rischi che il prodotto ha in comune con altri medicinali della stessa classe". Gilead ha comunque fatto sapere di aver preso provvedimenti immediati procedendo con una nuova formazione del personale che si occupa di Letairis*.

 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato