Usa, Obama nomina Margaret Hamburg a capo di FDA

Aziende | Redazione DottNet | 18/03/2009 12:32

Barack Obama nomina il nuovo responsabile dell'agenzia regolatoria Food and drug
administration (Fda), e assicura il suo impegno per migliorare la sicurezza alimentare negli Stati Uniti: un impegno che si assume da genitore, prima ancora che da presidente. A guidare la Fda, annuncia nel discorso del sabato alla radio e su Internet, sarà l'esperta di minacce biologiche e nucleari Margaret Hamburg, che "porta con sè in questo incarico cruciale non solo una reputazione di integrità, ma anche una storia di successi nel rendere gli americani più sicuri", ha sottolineato il capo della Casa Bianca.
 

"Quando all'inizio dell'anno ho sentito di prodotti alle arachidi contaminati - ha ricordato il presidente degli Stati Uniti - ho pensato immediatamente a mia figlia Sasha di 7 anni, che per almeno tre volte alla settimana per pranzo mangia panini al burro di arachidi. Nessun genitore dovrebbe preoccuparsi che il proprio figlio possa stare male a causa del pranzo". Da qui l'assicurazione del suo impegno per migliorare la sicurezza alimentare e rafforzare la Fda, aggiornando alcune leggi in materia che appaiono ormai datate.
"E' anche a causa del nostro sistema di ispezioni e di controlli suddiviso tra così tante persone - ha osservato Obama - che è difficile per diverse parti del nostro Governo condividere le informazioni, lavorare insieme e risolvere i problemi". Ma la colpa, ha precisato il presidente, è anche degli scarsi finanziamenti e dello scarso personale assegnato alla Fda negli ultimi anni. Ragione per cui "l'agenzia è rimasta con risorse per condurre ispezioni solo in 7 mila dei 150 mila impianti per la produzione di cibo. Questo significa che circa il 95% non viene ispezionato".
 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato