Analgesici e antipiretici in gravidanza, figli meno fertili

Farmaci | Redazione DottNet | 17/04/2018 13:43

Paracetamolo e brufen diminuiscono la fertilità per generazioni

L'uso di medicinali a base di paracetamolo o brufen durante la gravidanza influenzerebbe la fertilità dei figli. E poi dei figli dei figli per generazioni: a individuare un effetto potenzialmente epigenetico - ossia capace di alterare la struttura del Dna - dei farmaci in questione assunti in gravidanza, e' uno studio dell'università di Edimburgo.    Tessuti umani ovarici e dei testicoli maschili, esposti ai principi attivi dei medicinali in questione hanno evidenziato in una sola settimana la riduzione delle cellule germinali che danno vita alle ovaie,agli ovuli, allo sperma. Le ovaie esposte al paracetamolo per 1 settimana avevano il 40% in meno di cellule che creano gli ovuli, dopo l'uso di brufen queste cellule erano quasi scomparse.    Pubblicato sulla rivista 'Environmental Health Perspectives',lo studio ha osservato effetti simili per gli uomini: tessuti testicolari esposti ai due medicinali in provetta hanno evidenziato un quarto in meno di cellule che danno vita allo sperma del normale.

 

fonte: ansa

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato

Ultime News